Salita al Parco di Monte San Giorgio

Il territorio del parco rappresenta la propaggine più avanzata della catena alpina verso la pianura torinese. Costituisce un balcone naturale che offre sorprendenti panorami su gran parte delle Alpi occidentali e sulla sottostante pianura agricola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel parco esistono importanti testimonianze di insediamenti antichi e di architettura sacra come la Cappella Romanica, sita in vetta al monte, e alcuni castelli medioevali.

Territorio di grande interesse naturalistico, gode del favore di un microclima particolare per cui è possibile ammirare i colori e assaporare i profumi di fiori e piante molto rare altrove, l’ulivo riesce eccezionalmente a raggiungere la maturazione.

Per quanto riguarda la fauna, il Parco presenta la grande peculiarità della contemporanea presenza di specie con esigenze climatiche e ambientali molto diverse, infatti, convivono insieme specie alpine e mediterranee.